20190112_160658

Torta di castagne

14 gennaio 2019

Torta di castagne e cacao, sfornata questo week-end per rendere più dolci queste  giornate invernali:  vegan e senza zucchero!


Ingredienti

Per gli ingredienti liquidi:

  • 6 cucchiai di sciroppo d’agave
  • 60 ml di olio di semi di girasole
  • 320 ml di succo di mele fuji (ottenuto con estrattore di succo)
  • ¼ di limone (succo)

Per gli ingrediente solidi:

  • 190 g di farina tipo 0
  • 110 g di farina di castagne
  • 40 g di cacao amaro
  • 1 bustina di lievito

2 confezioni da 180 g di castagne cotte al vapore

Per la decorazione:

  • 1 confezioni da 180 g di castagne cotte al vapore
  • gocce di cioccolato fondente

Preparazione

  1. In una terrina mescolare insieme farina tipo 0, la farina di castagne, il cacao (setacciato) e il lievito.
  2. Preparate del succo di mela e aggiungetevi il limone in modo che eviti di annerire.
  3. In un’altra terrina più capiente mescolare l’olio, lo sciroppo d’agave e il succo di mela con l’aggiunta del limone.
  4. Aggiungervi quindi la miscela di farine precedentemente preparato e unirla in una volta sola al composto nella terrina mescolando fino a formare una pastella omogenea senza grumi.
  5. Sbriciolate 360 g di castagne cotte e amalgamatele all’impasto.
  6. Mettere il composto in uno stampo da torta (diametro 23 cm) foderato con carta da forno.
  7. Decorare la superficie con una decina di castagne e gocce di cioccolato.
  8. Infornare a 180° per 30 minuti.
  9. Lasciare raffreddare un cinque minuti con forno aperto; quindi toglierla dal forno, aprire lo stampo e lasciare raffreddare.

 

20190112_212758


Bon Appétit !


torta-carote_184437

Festa della mamma !

19 maggio 2017

Per il primo anno festeggio questo giorno come mamma. Gli anni scorsi infatti Anna era troppo piccolina, mentre quest’anno che di anni ne compie tre, abbiamo fatto festa.

Così settimana scorsa all’asilo abbiamo cantato-ballato-mangiato-giocato insieme alle altre mamme e bimbi!

Questo un “Picasso” che ha fatto la piccolina durante la festa: pare già prometta bene …

In più ho ricevuto un coloratissimo bracciale fatto sempre dalla piccola artista da sfoggiare la prossima estate !

tortacarote_6424

tortacarote_6427

In cambio domenica ho preparato una torta di carote che ci siamo mangiate in cortile in compagnia di papà e nonni.

tortacarote_191740

Ve ne propongo la ricetta in versione vegan e senza zucchero (la ricetta la trovate nella seguente pagina del sito Torta di carote): l’ho preparata con farina integrale nel solito formato di tortiera, ma ho provata a cucinarla anche con farina bianca e cucinata in stampi più piccoli per creare mini-tortine (tra l’altro la Ninetta mi ha aiutato ed l’ho vista molto interessata soprattutto ad usare il minipimer!) .

Una torta semplice da preparare e da proporre sia a colazione per i vostri bimbi sia per dolci momenti per i grandi.

L’ho servita circondata da fiori e su una deliziosa tovaglia recuperata da uno dei nostri viaggi in Provenza per riportare anche qui un po’ dello spirito spensierato di quando abbiamo visitato quei luoghi che amo molto.

tortacarote_184755

Per ultimo, ma non meno importante, un ringraziamento alla mia mamma che ormai da un po’ di anni non c’è più.

I love you Anna ! I love you mamma !

Alla prossima!

Stay connected!

Zucche_302

Preparativi per la festa di Halloween


31-10-2016

Halloween è una novità di quest’anno visto che finora non ho mai festeggiato questo giorno, ma, visto che da qualche mese la bimba frequenta l’asilo di inglese e lì chiaramente lo festeggiano in costume, mi sono aggiornata ! In effetti prima era solo un giorno in cui i bambini del palazzo dove abitavamo passavano per un “dolcetto  o scherzetto”….

Zucche_300

Così anche se non è proprio nella nostra tradizione, ho recuperato un cappello da streghetta ad Anna e, per rimanere in tema di novità, mi sono messa ai fornelli per cimentarmi con una ricetta a me sconosciuta: la torta di zucca ! L’ho adattata in versione vegan e l’ho resa ancora più golosa aggiungendoci del cioccolato che a casa è apprezzato quasi quotidianamente… Devo dire che il risultato è ottimo e se volete provarla trovate ingredienti e preparazione nella sezione “ricette” del mio sito (Torta di zucca).

Ricetta_Torta di zucca_6037

Nel frattempo sono andata a cercarmi l’origine dell’usanza della zucca decorata e illuminata che risale pare ad una leggenda irlandese del 1800 dove la zucca rappresenta un modo per esorcizzare il sovrannaturale, un modo per evitare paure immotivate.

Zucche_312

Quindi prendiamo il lato più divertente di questa festa che è comunque un modo per divertirsi in compagnia! Tra l’altro mi è piaciuto molto aver usato le zucche che, con il loro bel colore arancione, fanno “pendant” con il colore delle foglie autunnali e con la frutta di stagione (arance, mandarini, ma non solo) rendendo così più allegri certi cieli grigi di questo periodo !

Zucche_307

Alla prossima!

Stay connected!

Ricetta_Frittelle_5988

Frittelle della nonna


24-09-2016

Si parte finalmente col blog !

Avevo in mente di iniziare con un argomento … poi (qualcuno lo chiamerebbe destino, altri sincronicità), cercando tra i vari materiali archiviati a computer, spunta un file che avevo “rimosso” dalla testa ma non dal PC: un testo di più di un anno fa su una ricetta che ora vi ripropongo integro come lo avevo scritto allora.

06-02-2015

È il 7 ° mese di Anna. Fuori è tutto bianco di neve.

Parto con il mio blog anche se non è ancora on-line … presto lo sarà.

Inizio con una ricetta della signora Cesarina. Conosceva la mia mamma perché lavoravano nella stessa ditta. Una signora minuta e molto gentile. Occhi chiari e sempre sorridente… proprio il tipo di persona di cui mi piace circondarmi. Mi aveva già fatto assaggiare una torta alle mele fantastica … poi l’altro lunedì mi ha portato delle frittelle ed è stato come fare l’esperienza delle madelines di Proust…. Lo stesso sapore di quelle della mia nonna !!

Ricetta_Frittelle_6012

Così dopo averle chiesto ovviamente la ricetta, arriva la volta successiva con un bel pacchettino di frittelle e “allegato” un fogliettino scritto con la sua calligrafia ordinata con indicati gli ingredienti e il procedimento che mi appresto a confidarvi sicura che sarà un successo ogni volta che le farete assaggiare”.

Eccovi quindi la ricetta, in versione vegana, ma comunque altrettanto ottima: la trovate nella sezione del sito dedicata alle ricette (Frittelle).

Ricetta_Frittelle_5991

Sono buonissime e vanno bene non solo a carnevale!

Grazie signora Cesarina ! E grazie alla mia nonna che mi cucinava frittelle deliziose! Ho pensato di farle omaggio servendole ancora fumanti in una delle sue ceramiche decorate e devo dire che anche in questo aveva buon gusto …

Ricetta_Frittelle_5984

Alla prossima!

Stay connected!